18 Ottobre 2017
percorso: Home

Segreteria

Il servizio amministrativo e generale
Comprende i servizi amministrativi ed i servizi ausiliari.
Tali servizi sono diretti dal Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi.
Il personale amministrativo è costituito da quattro assistenti amministrativi e da diciotto collaboratori scolastici.
Il personale amministrativo e quello collaboratore scolastico operano come supporto per tutti gli adempimenti a sostegno della didattica e della gestione contabile-amministrativa della Scuola e delle sue componenti.
Le procedure organizzative sono articolate secondo i vari ambiti e tendono ad attivare le risorse presenti nell´Istituto secondo sinergie che consentano di adeguare assistenti amministrativi e collaboratori scolastici alle innovazioni necessarie.

Orario di apertura al pubblico
Dal Lunedì al venerdì al mattino dalle ore 10.00 alle ore 13.30 e di pomeriggio dalle 14.00 alle 15.30.
Durante le vacanze natalizie, pasquali ed estive l´ufficio di segreteria è aperto al pubblico dalle ore 10.00 alle ore 13.00 (dal lunedì al venerdì)
Sede: via Pella, 13881 Cavaglià (BI)
Tel. 0161.96129 - Fax. 0161.966268
E-mail: iccavaglia@libero.it
Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi
Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi (D.sga) è Maria Rosa Clemente, che ricopre questo ruolo dal 1° settembre 2000 presso l´Istituto Comprensivo.
Modalità di ricevimento:dal lunedì al venerdì, previo appuntamento, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 15.
Contatti: tel. 016196129 e-mail: mariarosa.clemente.534@istruzione.it
Il Profilo del Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi
Il Direttore dei servizi generali ed amministrativi (D.sga) secondo il 1° comma dell’art.34 del Contratto Collettivo Nazionale del comparto svolge la sua attività "nel quadro dell’unità di conduzione affidata al Dirigente Scolastico" e la sua collocazione all’interno dell’Istituzione Scolastica viene configurata nella funzione di sovrintendere al proprio settore con "autonomia operativa" nel quadro degli indirizzi, delle direttive e degli obiettivi fissati dal Dirigente Scolastico che valuta i risultati globali del servizio di istruzione e formazione, così come il Direttore valuta i risultati dei servizi generali ed amministrativi di cui ha la responsabilità "diretta".
Egli è dotato di autonomia in quanto sarà lui a predisporre l’assetto organizzativo di tali servizi ed a renderli funzionali alle finalità da perseguire. Al tal fine il Direttore ha la facoltà di emanare istruzioni sia di carattere generale sia di carattere specifico al personale amministrativo, tecnico e ausiliario (ATA) posto alle sue dirette dipendenze e vigila che l’apparato dei servizi da lui predisposto sia sempre idoneo e funzionale alla realizzazione dei vari adempimenti, intervenendo, ove necessario, su alcuni elementi della struttura organizzativa.
A livello contabile, secondo quando indicato dal Decreto Interministeriale n. 44/01, detto anche Regolamento Contabile, redige i documenti contabili che accompagnano le relazione del Dirigente:
1. sul Programma finanziario annuale per l’anno solare entrante (nei primi mesi di esso)
2. sulla Verifica a metà dell’anno solare (al 30 giugno)
3. sul Conto consuntivo per l’anno solare appena concluso (nei primi mesi di quello successivo) e li illustra al Consiglio di Istituto.
Gli assistenti amministrativi
Profilo dell´assistente amministrativo (tratto dal vigente contratto)
Esegue attività lavorativa richiedente specifica preparazione professionale e capacità di esecuzione delle procedure anche con l´utilizzazione di strumenti di tipo informatico, pure per finalità di catalogazione. Ha competenza diretta della tenuta dell´archivio e del protocollo.
Nelle Istituzioni Scolastiche ed educative dotate di magazzino può essere addetto, con responsabilità diretta, alla custodia, alla verifica, alla registrazione delle entrate e delle uscite del materiale e delle derrate in giacenza.
I collaboratori scolastici
Profilo del collaboratore scolastico (tratto dal vigente contratto)
Esegue, nell´ambito di specifiche istruzioni e con responsabilità connessa alla corretta esecuzione del proprio lavoro, attività caratterizzata da procedure ben definite che richiedono preparazione non specialistica. E´ addetto ai servizi generali della Scuola con compiti di accoglienza e di sorveglianza nei confronti degli alunni, nei periodi immediatamente antecedenti e successivi all’orario delle attività didattiche e durante la ricreazione, e del pubblico; di pulizia dei locali, degli spazi scolastici e degli arredi; di vigilanza sugli alunni, compresa l’ordinaria vigilanza e l’assistenza necessaria durante il pasto nelle mense scolastiche, di custodia e sorveglianza generica sui locali scolastici, di collaborazione con i docenti. Presta ausilio materiale agli alunni portatori di handicap nell´accesso dalle aree esterne alle strutture scolastiche, all’interno e nell´uscita da esse, nonché nell’uso dei servizi igienici e nella cura dell’igiene personale anche con riferimento alle attività previste dall´art. 47.

siti web - www.infonetcloud.com